Cos’è Google Shopping e come Funziona

Cos’è Google Shopping? è un sistema di ricerca che aiuta a comparare i prezzi dei prodotti. Molti siti di e-commerce già da qualche tempo sono impegnati nello sviluppo di feed di dati per sincronizzare il loro catalogo di prodotti con il sistema di ricerca e comparazione prezzi di Google ovvero Google Shopping.

In questa breve guida vi voglio parlare del funzionamento di Google Shopping, dei suoi Vantaggi e come implementarlo al meglio.

Google Shopping, breve introduzione

Vetrina Google Shopping

Google Shopping nasce come Comparatore di Prezzi di prodotti presenti in altri ecommerce online. Questi prodotti vengono memorizzati all’interno di Google Merchant (Registra il tuo account sul sito ufficiale) e successivamente pubblicati sia in forma organica sia a pagamento tramite la gestione di campagne dedicate alle schede prodotto. Area dedicata raggiungibile all’indirizzo: www.google.com/shopping oppure dalla Home di Google.

Vetrina Google Shopping nei Risultati di ricerca di Google

Ma facciamo un passo indietro, se cerco in Google per prezzo o dei prodotti, il motore di ricerca fà comparire una vetrina di prodotti affini alla ricerca fatta, con i loro prezzi. Cliccando uno di questi prodotti si viene rimandati direttamente sul sito del merchant.

Risultati di Ricerca per Prezzi o Prodotti, attivano la vetrina di Google Shopping.   Sempre più spesso è facile notare come tra i risultati di ricerca compaia quest’area dedicata di Prodotti coerenti con la ricerca effettuata. Qualche anno fa poteva bastare l’invio dei prodotti in Google Merchant  per comparire nella ricerca in modo gratuito.

Oggi, anno in cui ho aggiornato quest’articolo, la competizione è diventata elevata quasi in tutti i settori. Per comparire quindi si dovrà investire in Pubblicità. Quest’ultimo aspetto è particolarmente importante per tutti i merchant che oggi vogliono aumentare le opportunità di vendita, ed è anche un canale attraverso cui il tipo di utente sta cercando con di elevata finalità di acquisto.

Campagne e Annunci di Google Shopping

Doverosa la premessa passiamo ad analizzare alcuni Vantaggi di Google Shopping. Se sei un’inserzionista che vuole aumentare il traffico sul proprio ecommerce e generare lead qualificati e vendite dovrai prima inviare i dati del tuo inventario in Google Merchant e a seguire creare una campagna con Google ADS per dare visibilità ai prodotti.

I Vantaggi di Google Shopping

1. Maggior Traffico Qualificato sul tuo Sito eCommerce.

Gli annunci di Google Shopping hanno un maggior CTR rispetto agli annunci di Ricerca tradizionali. Questo succede perchè gli utenti che effettuano quel tipo di ricerca trovano maggior interesse a visionare il prodotto e relativo prezzo per concludere il loro processo decisionale di acquisto.

2. Lead Utenti Qualificati

Gli utenti che cliccano gli annunci con schede di prodotto, sono in una fase di avanzata del processo di acquisto, questo avviene perchè prima di cliccare sul vostro annuncio conoscono già il prodotto che visioneranno ed il suo prezzo. (Negli annunci shopping viene riportato titolo, immagine, prezzo, e altre informazioni utili).

Conoscendo prima ancora di visionare il sito, il prodotto che si sta per visionare, solo chi è interessato a quel tipo di ricerca cliccherà per vedere, nessun altro lo farà. Portando questa forma di pubblicità ad avere un elevata targetizzazione nell’interesse di ricerca degli utenti. Quindi utenti molto qualificati che avranno elevate possibilità di effetutare un’acquisto.

3. Facilità di Gestione delle Campagne

Le Campagne Shopping sono più facili da gestire rispetto alle altre campagne Google ADS. Questo perchè invece di utilizzare le keywords utilizzano gli attributi presenti nel Feed Dati. Per questo costruire un Feed Dati XML è importante per la perfetta performance positiva della campagna.

4. Ampia Visibilità e Traffico dal Motore di Ricerca Google

Non solo è possibile essere presenti sia sulla ricerca che sulla Vetrina di Shopping. Ma è possibile diversificare l’inventario in differenti paesi, in modo da costruire traffico qualificato non solo nazionale ma anche internazionale.

Gli annunci Shopping sono attualmente disponibili nei seguenti paesi: Arabia Saudita, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Corea del Sud, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, India, Indonesia, Irlanda, Israele, Italia, Malaysia, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Singapore, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Taiwan, Thailandia, Turchia, Ucraina e Vietnam.

Fonte: Google Shopping

5. Analisi e Rapporti sulla Concorrenza

Attraverso gli strumenti messi a disposizione per gli inserzionisti di Google ADS, hai la possibilità di capire quali sono i prodotti con miglior rendimento, che hanno ricevuto più click o impression, a che costo CPC. Puoi anche utilizzare Dati di Bencmark per ottenere informazioni approfondite sui concorrenti. Per identificare opportunità di crescita hai possibilità di consultare i dati sulla Quato Impressione o lo strumento di Simulatore Offerta.

I Formati degli Annunci di Prodotto

I formati degli annunci si sono evoluti nel tempo tanto da diventare completamente dinamici ed adattabili ad dispositivi che l’utente usa a casa ed in mobilità. Per questo oltre al Feed Dati, è possibile selezionare immagini, titolo, prezzo, logo, nome dello shop ed altre informazioni. In questo modo Google ADS, sceglierà di comporre l’annunci in base al dispositivo o canale in cui viene pubblicato. Adattandosi automaticamente nel migliore dei modi.

Quanto costa Google Shopping

Proprio come funziona la rete di ricerca di Google ADS, anche in Google Shopping, si partecipa alle Aste per definire il CPC (Costo per Click) ed anche il budget può essere scelto in base alle valutazioni che farete nella fase sia di partenza che durante i monitoraggi. Solitamente si parte con budget minimi, consiglio sempre di almeno investire 150€ al mese per i primi 3 mesi circa 5€ al giorno.

Con questo budget avrete la possibilità di valutare il tipo di traffico che arriverà sul sito, quante vendite avrà generato il numero di visualizzazioni che avrete ricevuto, tutte queste metriche ed altre a disposizione saranno utili per prendere decisioni e valutare in che rapporto dedicare budget pubblicitario su questo canale.

Non ultimo in ambito costi è quello di effettuare il setup sia di Google Merchant e della successiva Campagna Google Ads, ma anche la realizzazione del Feed Dati XML è un elemento importante ed anche un costo più o meno elevato, dipende sempre da chi lo configura.  

Google Shopping: Approfondimenti

Google Merchant

Abbiamo vissuto negli ultimi mesi, questa transazione della piattaforma di Google Merchant che da gratuita è diventata a pagamento. Google Merchant gestisce il feed di dati per la sincronizzazione dei prodotti con google shopping e si integra con Google ADS.

Realizzare e testare un feed di qualità permette di sfruttare a pieno le possibilità offerte di pubblicazione dei prodotti sul Motore di ricerca. Successivamente attraverso Google ADS sarà possibile collegare le due piattaforme e attivare e gestire le camapgne di Google Shopping. Scopri di più sulla nostra Guida di Google Merchant.

Come Creare il Feed Dati Xml per Shopping

Molti Nostri clienti ci chiedono, sempre più spesso, le specifiche per la realizzazione del feed di dati di Google Shopping, in questo modo le attività come Semca, possono poi svolgere le campagne di visibilità dei prodotti sul motore di ricerca Google. Per questo abbiamo preparato una guida che spiega esattamente come realizzare un feed (flusso di dati) tra Google Merchant e il vostro sito web.

Consulenza Google Shopping

Se stai cercando un supporto alle attivazioni delle tue campagne Shopping oppure hai un problema con la realizzazione del Feed Dati in Xml ed anche in Google Merchant, entra in contatto con me, negli ultimi anni ho seguito numerosi progetti d’integrazione tra ecommerce e google oltre alle attivazioni delle campagne su Google Advertising. Scopri di più sulla mia attività di Consulenza su Google Shopping.

autore Antonio Giannella

Pubblicato il: 5 Giu, 2013 aggiornato 23 Feb 2018, ultimo aggiornamento 27 gen 2021



Autore: Antonio Giannella
Esperto in attività di Web Marketing, nello specifico attività di SEO e Search Advertising. Partner di Google in Italia. Consulente SEO per Ecommerce, lavoro dal 2006 con importanti aziende che operano online nei settori: Arredamento, Viaggi, Editoria, Politica, Trading, Salute, Stampa, Moda, Ho.re.ca.

Lascia un commento