Pubblicità Amazon: Scopri Amazon Marketing Services (AMS)

Era solo questione di tempo che il più grande motore di prodotti in vendita online, Amazon appunto, introducesse una programma pubblicitario in stile Google ADS. Per chi già opera e vende online su Amazon conoscerà Amazon Marketing Services AMS, un sistema di Pubblicità Amazon, che permette di dare visibilità ai propri prodotti attraverso la ricerca all’interno del sito. Negli ultimi anni la piattaforma è cresciuta sia in termini di formati pubblicitari proposti, sia in termini di posizionamenti all’interno del marketplace.

Ma scopriamo nel dettaglio il sistema di Amazon ADS.

Panoramica Generale di Amazon ADS o Amazon marketing Service AMS

La piattaforma pubblicitaria di Amazon, sta crescendo notevolmente da quando gli inserzionisti o partner di vendita di Amazon, la utilizzano per aumentare la visibitlità dei loro prodotti su Amazon. Per ottenere il massimo dei servizi con Amazon ADS è importante avere un marchio registrato a livello nazionale o internazionale. Questo permette di costruire un’ampio posizionamento del Brand attraverso Store Brand dedicati al marchio e descrizioni avanzate associate alle schede prodotto, anche dette schede A+. In caso di non attivazione del Brand Registry, la piattaforma pubblicitaria permetterà di utilizzare un unico formato pubblicitario Sponsored Products.

Appena introdotte all’interno della pannello di gestione dell’inventario dei prodotti il Seller Central, 3 sono i servizi di AMS vediamoli nel dettaglio:

Sponsored Products

Gli Sponsored Products sono annunci con targeting per parole chiave appaiono tra i risultati di ricerca di Amazon e conducono i clienti a una pagina di dettaglio prodotto. Il funzionamento è il medesimo di Google ADS, ovvero scegli una lista efficiente di parole chiave, scegli il prodotto da promuovere e lanci la tua campagna in una o più nazioni, con un budget giornaliero gestito direttamente da te. L’aspetto più importante di questo tipo di campagna è il monitoraggio dei termini effettivi di ricerca. Controllando periodicamente le liste di parole cercate dagli utenti potrete capire se il tuo prodotto viene visualizzato da utenti in target o meno. La giusta correzione di queste campagne porta ad un posizionamento nei risultati importante con discreti benefici in termini di vendite e riconoscibilità.

Headline Search

Gli annunci Headline Search sono annunci sempre con targeting per parola chiave sono simili ai primi ma con la differenza che hanno uno spazio maggiore di visibilità e mandano ad una pagina di Amazon che mostra almeno 3 ASIN disponibili dell’inserzionista.

Product Display

Gli annunci Product Display hanno un targeting per interesse e per prodotto che appaiono nelle pagine di dettaglio attinenti di Amazon e conducono i clienti a un’altra pagina di dettaglio. Usati per fare pubblicità nella pagina di dettaglio di un prodotto simile.

Chi può fare pubblicità su Amazon Marketing Services

Il programma AMS è disponibile solo per i Vendors Amazon. I vendors Amazon sono aziende che vendono prodotti direttamente ad Amazon, il quale vende, rifornisce e spedisce. Differente sono i Seller o vendor di terze parti che invece utilizzano la piattaforma per dare visibilità ai loro prodotti e li vendono sfruttando il canale. Nel primo caso vendono ad Amazon un quantitativo che poi Amazon rivendere successivamente al cliente finale, nel secondo caso i prodotti vengono messi in vendita su Amazon e sono gestiti direttamente dal Seller che gestiscono da soli il proprio catalogo, i prezzi e l’inventario. In questo ultimo caso i Seller possono gestire solo il formato di annunci Sponsored Products, tramite il seller central, potendo fare offerte sulle parole chiave e proporre annunci negli stessi spazi pubblicitari dei vendors.

Pianificare la Strategia Pubblicitaria su Amazon

La Pubblicità Amazon Marketing Services segue un modello di costo CPC ovvero costo per clic. Il costo per clic è stabilito con lam odalità di asta tra inserzionisti che fanno offerte sulla stessa chiave. Ogni volta che un cliente fa una ricerca, gli inserzionisti partecipano all’asta basata sulle offerte assegnate alle parole chiave.

Il vincitore dell’asta e il CPC vincente sono stabiliti secondo un modello di asta al secondo prezzo, inoltre sono altri i fattori determinanti. come il CTR stimato e di rilevanza. In questo modo l’asta segue una logica complessa di attribuzione del prezzo.

Le campagne AMS di uno stesso account non possono fare offerte in conflitto con altre campagne interne all’account ma solo su account diversi. In caso di conflitti di parole su stesso account sarà Amazon a scegliere quale delle due campagne ha più probabilità di vincere l’asta.

In sostanza la dinamica è la stessa di Google Adwords. La potenza di questo strumento è ancora sconosciuta a molti per questo le offerte e la competizione è ancora molto bassa.

Approfitta delle opportunità di Amazon Marketing Services, visita il sito ufficiale: advertising.amazon.com/it-it

Scopri come vendere su Amazon, Semca può aiutarti a vendere in Europa e nel mondo.

Articolo scritto nel 2018 revisionato nel gennaio 2023.



Author: Antonio Giannella
Esperto in attività di Web Marketing, nello specifico attività di SEO e Search Advertising. Partner di Google in Italia. Consulente SEO per Ecommerce, lavoro dal 2006 con importanti aziende che operano online nei settori: Arredamento, Viaggi, Editoria, Politica, Trading, Salute, Stampa, Moda, Ho.re.ca.

Lascia un commento